Contenuto principale | Barra di navigazione | Menù interno | Pie' di pagina
Cerca: 

BARRA DI NAVIGAZIONE

MENù INTERNO
Torna su

Ti trovi qui: Home \ Media-Alta Atmosfera \ Telerilevamento Atmosferico a Microonde

CONTENUTO PRINCIPALE
Torna su

Telerilevamento Atmosferico a Microonde


Il GBMS (Ground-Based Millimeter-wave Spectroscopy) è un sistema di telerilevamento da terra capace di stimare la distribuzione verticale nella media atmosfera di alcuni composti chimici (come ad esempio O3, N2O e CO) misurando le loro righe di emissione rotazionale. La tecnica utilizza un “mixer” a superconduzione raffreddato a 4 K per convertire il segnale atmosferico osservato a 200-300 GHz in un segnale facilmente amplificabile alla frequenza intermedia di 1.4 GHz. Il GBMS in particolare misura le righe spettrali con una finestra in frequenza di 600 MHz sintonizzabile tra 230 e 280 GHz e con una risoluzione di 65 kHz. Poiché la forma delle righe spettrali dipende fortemente dalla concentrazione della specie chimica in funzione della quota, la distribuzione verticale del composto osservato può essere ottenuta “invertendo” la riga misurata attraverso l’utilizzo di modelli fisici che caratterizzano la media atmosfera. In particolare, assumendo un allargamento di riga medio di circa 3 MHz/mbar, il GBMS permette di ricavare profili verticali dei composti osservati tra 17 e 75 km.

Thule High Arctic Atmospheric Observatory (THAAO)


PIE' DI PAGINA
Torna su